DataScienceSeed#8 – Evoluzione Interfacce Vocali e Strategia Nazionale AI

Di seguito l’agenda dell’ottavo DataScienceSeed meetup di Martedi 1 Ottobre

Se hai partecipato, lasciaci un feedback!


 

Evoluzione di Interfacce Vocali

Il trend delle interfacce uomo macchina punta ad un sempre maggiore utilizzo di sistemi basati su voce, recentemente popolarizzati anche grazie alla diffusione di “smart speakers” di successo commerciale. La voce permette di ridurre l’attrito sperimentato dagli utenti in termini di interazioni uomo-macchina, non richiedendo attenzione esclusiva da parte dell’utilizzatore e permettendo sempre più spesso l’utilizzo di un linguaggio naturale.

Dotvocal  basa su questo modo naturale di comunicare le proprie soluzioni vocali e multimodali, nelle quali l’azienda può vantare tra le più importanti realizzazioni in campo nazionale ed internazionale. La peculiare trasversalità delle tecnologie vocali ha permesso a Dotvocal di sviluppare soluzioni per molti clienti in svariati settori: piattaforme di infotainment in ambito automotive, funzionalità di traduzioni linguistiche, gestione di portali telefonici automatici per società di trasporti e logistica, oltre ad aver sviluppato un proprio prodotto completamente innovativo nell’ambito degli ausili per disabili, che permette di fruire dei contenuti del PC e di Internet usando in modo semplice i comandi vocali.

Enrico Reboscio è fondatore e CEO di DotVocal e ci ha raccontato la sua esperienza nell’evoluzione di questa tecnologia, del relativo mercato e delle opportunità e dellesfide che si prospettano.

Le slide di Enrico sono a questo link (pdf 1.2M)

Per ricevere le credenziali di accesso al dataset presentato da Enrico alla fine del talk, compila il form qui sotto


Strategia Nazionale AI

Marco Bressani ci ha parlato della sua esperienza come membro del gruppo di esperti di alto livello selezionati dal Ministero dello Sviluppo Economico per elaborare la strategia nazionale sull’Intelligenza Artificiale e contribuire al Piano Coordinato promosso dalla Commissione Europea. I trenta superesperti sono stati selezionati tra esponenti del mondo imprenditoriale, delle associazioni di categoria, del mondo della ricerca, dell’università e della società civile con gli obiettivi di conoscere, approfondire ed affrontare il tema dell’Intelligenza Artificiale, valorizzare la ricerca, l’educazione e la formazione, nonché attrarre e favorire gli investimenti pubblici e privati. L’Italia punta ad avere un ruolo di avanguardia in Europa in questo settore strategico, considerato un’opportunità senza precedenti per incrementare la produttività del lavoro e per consentire progressi straordinari verso lo sviluppo sostenibile, senza perdere di vista i rischi derivanti da evantuali usi “incauti” dell’AI. Il lavoro del gruppo si è concluso lo scorso maggio con la pubblicazione di un paper di oltre 100 pagine dal titolo “Proposte per una strategia italiana per l’Intelligenza artificiale”, è ora all’attenzione dei tecnici del Ministero.

Marco Bressani, imprenditore e consulente di direzione, è fondatore e amministratore di Digital Tree, ecosistema dedicato alla creazione di Competenze ed Impresa in ambito Intelligenza Artificiale.

Le slide di Marco sono a questo link (pdf 1.5M) 


Il meetup DataScienceSeed fa parte delle iniziatove dell’associazione IAML, Italian Association for Machine Learning

Questo incontro è possibile anche grazie al supporto di

DotVocal

Wonder Talent Investor

Gruppo IB

DataScienceSeed#3 – AI Marketing & Edge Intelligence

Nel nostro terzo incontro, abbiamo spaziato in campi molto vasti, ed abbiamo lanciato un nuovo challenge!

Se hai partecipato per favore compila il form di feedback!

Datascienceseed #3 Feedback

The State of AI Marketing 2018

Federico Gobbi, Program Manager presso Mind The Bridge, vive a San Francisco dove ha fondato Artificial Intelligence Marketing Association, che tra le altre cose organizza meetup di livello top e pubblica un interessantissimo magazine su Medium. Federico ha presentato la sua ricerca “The State of AI Marketing 2018”, dedicata all’applicazione della AI nel marketing e di come ogni azienda può cominciare ad impiegarla.

La presentazione è densa di casi d’uso concreti con i riferimenti per approndirli, una miniera di informazioni e di spunti!

Tramite il form di feedback è possibile richiedere la presentazione in power point con tutte le note ed i link – un regalo super di Federico alla community Genovese. Qui sotto il link alla versione in PDF.

Presentazione di Federico Gobbi
Slideset della presentazione di Federico Gobbi


Edge Intelligence & Explainable AI

Il Deep Learning e’ indubbiamente l’approccio AI che ad oggi ha colto maggiormente l’eco della stampa e l’immaginario collettivo. Pochi pero’ sanno che l’algoritmo di back propagation dell’errore alla base del DL, necessita di grandi quantiità di dati e di grande potenza computazionale per convergere e puo’ essere facilmente ingannato. Ma sopratutto non e’ in grado di “spiegare” le regole che stanno dietro al proprio funzionamento, il che’ lo rende incompatibile con la trasparenza richiesta dai nuovi regolamenti sulla privacy, quali la GDPR.

In questo talk Fabrizio Cardinali CEO di Knowhedge, nuova startup di AI Consulting di Genova, spiega un approccio alternativo all’AI basato su chipset HW che usano algoritmi a consumi e profondita’ ridotta (shallow), in grado di funzionare su HW IOT di frontiera (edge) con intelligenza distribuita (swarm) e in grado di favorire una AI sempre piu’ accessibile e spiegabile per tutti (“explainable AI”).
Giancarlo Bo, Luca Marchese, Andrea Decamilli, Giorgio Cantarini e Marco Migliorati affiancheranno Fabrizio nel presentare MYW.AI il progetto di Smart Speaker intelligente incubato da Knowhedge presso Digital Tree e che prevede la realizzazione di un marketplace blockchain like basato su IOTA Tangle per la distribuzione certificata e sicura di algoritmi AI per il mercato professionale.

Slideset della presentazione di Fabrizio Cardinali
Slideset della presentazione di Fabrizio Cardinali


Dataset Challenge Hands-On

Fin dal primo incontro abbiamo puntato sul facilitare esperienze concrete su dati reali forniti da aziende sul territorio. Nel meetup #3 abbiamo anticipato la presentazione di un nuovo dataset, questa volta proposto da Flairbit. Il contenuto e le sfide saranno presentate nell’incontro “Dataset Challenge Hands-On” del 7 Febbario.

Nello stesso incontro Giorgio Garziano presenterà la sua soluzione al Dataset Challenge lanciato da Rulex nel meetup #1.

ATTENZIONE L’incontro Dataset Hands-On sarà un  approfondimento tecnico, con numero di posti molto limitato per agevolare un dialogo molto interattivo. Partecipa all’incontro se ti interessa mettere le mani su un problema concreto da affrontare con tecniche di Data Science e Machine Learning. Se anche non hai ancora le competenze necessarie ma vorresti imparare, vieni!  Potresti trovare qualcuno con cui collaborare per imparare insieme. Se hai il sospetto di soffrire di allergia al codice o agli algoritmi forse è meglio se aspetti il prossimo meetup. Se hai letto fino a questo punto questo noiosissimo disclaimer ed ancora la cosa ti incuriosice allora clicca sull’immagine qui sotto!

DataScienceSeed Hands-ON #1
DataScienceSeed Hands-ON #1

 

 


 

Qui trovi i link ai nostri incontri precedenti, con il materiale presentato.

https://www.datascienceseed.com/

Se ti interessa dare un’occhiata ai dataset relativi ai challenge, contattaci. Se la tua analisi sarà particolarmente interessante uno degli interventi del prossimo incontro potrebbe essere il tuo!

Italian Association for Machine Learning

Digital Tree Innovation Habitat

Knowhedge

Per entrare nella community Data Science Seed puoi iscriverti al Meetup!

https://www.meetup.com/it-IT/Data-Science-Seed-Meetup-Genova